Menu

Capuchins Brothers serve the Tribals

A BLESSING ON GARO HILLS

Blessing of Garo Village Chapel in Khasi Hills

jacob

assan01

 

About 40 Capuchin friars who were participating in the ongoing formation program at the headquarters friary of Nirmala Matha Custody at Guwahati, Assam-Meghalaya, descended on the non-descript village of AMPHANGGRE on 10 December 2017 for the blessing of its newly built chapel and for the Holy Mass, giving a festive mood for the occasion. Obviously the villagers were overjoyed at the presence of a large number of Capuchins in their small hilly village. Children and elders alike heartily welcomed each one with a broad smile, warm hand shake, and the JISUNA RASONG (‘Praise be to Jesus Christ’) greeting on their lips, which are customary among  Garo tribe in the north-eastern part of India.

Retreat with Fr. Raniero Cantalamessa Ofm Cap

God blessed the Curia members with the possibility to spend quality time with our Br. Raniero. It was a time of inspiration for the participants. He based his sharing on the Letter to the Romans and made it alive with insightful and humorous wisdom saying and stories out of his 83 years of living the faith.

The following are some of the points and themes which touched us we share this to you so that they may touch and inspire you also.

frati 03

 Rafforzare le relazioni fra il Consiglio internazionale della formazione (CIF) e il Segretariato generale della formazione (SGF), che è accompagnato da vicino dal fratello Ministro generale e dal suo Definitorio, specialmente da fr. Sergio il Definitore generale, nostro specifico accompagnatore.

Creare canali di informazione e di partecipazione con particolare attenzione alle questioni riguardanti la creazione di un Programma di formazione (Ratio Formationis), che garantisca gli aspetti fondamentali della nostra comune identità nel rispetto della diversità culturale.

Aiutare le nuove giurisdizioni ad attualizzare il programma di formazione iniziale e le giurisdizioni più adulte a cercare nuovi metodi di rinnovamento della formazione permanente.

Condurre corsi formativi in aree dell’Ordine geograficamente differenti centrati sulle seguenti dimensioni: formazione francescana e spirituale, formazione umana e psicologica e realtà socio-politiche, culturali ed economiche del nostro mondo.

Accompagnare i Segretariati provinciali della formazione attraverso i membri del Consiglio internazionale della formazione, per venire a conoscenza delle loro iniziative, aiutarli nelle loro difficoltà e appoggiarli con la guida data dal Consiglio generale.

Con l’assistenza del fratello Ministro generale e del suo Consiglio identificare le nostre comuni esigenze formative e le nostre risposte comuni e farle conoscere e ricordarle spesso ai frati.

Eventi

Nessun evento trovato
Vai all'inizio della pagina